I 3 fattori top di un autosilo

I 3 fattori top di un autosilo

La soluzione migliore quando devi arrivare in tempo all’aeroporto Orio al Serio di Bergamo è usare la tua automobile, senza scomodare parenti e amici per farti dare un passaggio senza dover contare sui mezzi pubblici, poco affidabili per via dei numerosi ritardi. Prendi la tua auto e, mentre sei via per vacanza o per lavoro, parcheggiala in un autosilo. Ecco quali sono le caratteristiche che un buon parcheggio Orio al Serio deve avere per poter soddisfare le tue esigenze.

La navetta

Un autosilo deve sempre avere inclusa nella tariffa del parcheggio il pratico bus navetta che ti conduce al terminal delle partenze. La vicinanza del parcheggio Orio al Serio p di fondamentale importanza così la navetta impiega appena 5 minuti e non resterai bloccato nel traffico con il rischio di perdere il tuo volo. La navetta dell’autosilo è dotata di tutti i comfort come il riscaldamento e l’aria condizionata. Si tratta di una navetta molto spaziosa che ha un bagaglio tale da poter portare anche le tue valigie più ingombranti. Appena arrivi al parcheggio, ricoveri la tua auto e sei subito pronto a prendere la navetta, che appetta solo te.

Il personale

Una buona compagna di ricovero auto vanta del personale attento e molto esperto in questo settore che è sempre presente nella struttura. La costante presenza del personale della compagnia è improntate per motivi di sicurezza ma anche per altri motivi. A qualsiasi ora tu dovessi arrivare, sarai sempre certo che il personale è lì pronto ad accoglierti. Rivolgiti al personale del parcheggio Orio al Serio sia che tu debba fare la registrazione da zero sai che tu abbia già completato la fase di pre registrazione comodamente online da casa.

La sorveglianza

Quando scegli la compagnia per ricoverare la tua vettura mentre sei in viaggio, controlla che vi sia un buon sistema di videosorveglianza affinché la sicurezza sia alta. Solamente in questa maniera potrai partire tranquillo e senza pensieri. Un circuito di telecamere a circuito chiuso riprende ogni angolo del parcheggio: dentro e fuori.